Deciduous – Shop

Here you can find my selection of yamadori and bonsai available at Arcobonsai2019 market. (No delivery – non spedisco)

 

Quercus Cerris – Cerro (h 40 cm x 60 cm): € 850


Ulmus Parviflora – “Zelkova Nire” Olmo cinese, Cinese Elm (h 75 cm): € 320


Acer palmatum Forest – (n. 37 plants of different types,  h 75 cm): € 220


Acer Buergerianum – Acero tridente (h 50 cm): € 320


Acer Buergerianum – Acero tridente (h 25 cm): € 180


Acer palmatum – Acero palmato ( h 65 cm): € 330


Acer palmatum Forest – Acero palmato (h 30 cm): € 90 /cad.

 


Ulmus Alata – Winged Elm (h 25 cm): € 160


Zelkova serrata – “Keyaki” (h 20 cm): € 140


Acer palmatum – Acero palmato (h 25 cm): € 140

 

BACK TO SHOP

Annunci

Conifers – Shop

Here you can find my selection of yamadori and bonsai available at Arcobonsai2019 market. (No delivery – Non spedisco)

Pinus Thunbergii – Japanese Black pine (h 60 cm x 40 cm): € 420 


Pinus Densiflora – Japanese Red pine (h 30 cm): € 280 


Juniperus Chinensis var. “Itoigawa” – (h 45 cm): € 350 


Larix decidua – European larch (h 75 cm): € 950


Pinus mugo – (h 55 cm): € 670


Pinus sylvestris– Scots pine (h 95 cm): € 2.200


Larix decidua – European larch (h 65 cm): € 1.900


Picea abies – Abete rosso (h 55 cm): € 570


Juniperus Comunis – prov. Italia (h 75 cm): € 820


Pinus mugo – (h 110 cm): € 270


Larix decidua – European larch (h 65 cm): € 1.100


Juniperus Chinensis var. “Itoigawa” – (h 20 cm): € 180


Juniperus Chinensis var. “Itoigawa” – (h 20 cm): € 180


Juniperus Chinensis var. “Itoigawa” – (h 20 cm): € 140


Juniperus Chinensis – (h 45 cm): € 390


Pinus sylvestris– Scots pine (h 85 cm): € 320


Pinus sylvestris– Scots pine (h 65 cm): € 320


Pinus Pentaphylla– Japanese white pine (h 30 cm): € 220


Juniperus Chinensis var. “Itoigawa” – (h 25 cm): € 160

 

BACK TO SHOP

Acero Tridente (Buergerianum)

Una delle caratteristiche essenziali di un bonsai di acero è il piede o nebari, per dare l’impressione di stabilità e di vetustà di un albero secolare è necessario che il piede sia ampio e ben sviluppato in tutte le direzioni.

Una essenza che sviluppo in modo straordinario questa caratteristica è l’acero Buergerianum. In queste foto, prima e dopo la pulizia della corteccia che si desquama naturalmente a seguito dell’ingrossamento, si noto il risultato ottenuto dopo una decina di anni di coltivazione.

Essendo un’essenza molto vigorsa un altro aspetto critico della coltivazione è il controllo dell’ingrossamento dei rami e dell’apice.

Come si vede in questo piccolo esemplare, ritirato da un amatore, è stato necessario eliminare alcuni rami troppo grossi lasciati crescere nella parte alta del tronco, dove i rami devono invece essere sottili.

Anche sulle piante piccole in costruzione la formazione del piede è la prima cosa da fare, il Maestro Ando diceva: “come per costruire una casa si parte dalle fondamenta, per costruire un Bonsai di parte dal piede (nebari).”

Larice: Piega sul tronco

Questo vecchio Larice yamadori che ha un tronco molto vecchio e possente con buone potenzialità ma la parte alta è troppo cilindrica e monotona …. per cui è arrivato il momento di intervenire svuotando e piegando il tronco per armonizzarlo col resto della pianta.

Per creare una curva secca sul tronco è necessario svuotarlo e prepararlo in modo adeguato a sopportare la flessione.

Il punto di piega viene rafiato e protetto con dei tutori di alluminio e con l’aiuto di una leva adeguatamente fissata il tronco si piega senza fatica.

La stessa operazione viene ripetuta sull’apice per piegarlo e portarlo da destra a sinistra in modo da proseguire il movimento del tronco.